Architettura d’interni e Design

 

La Laurea Triennale qualifica una nuova e interessante figura professionale caratterizzata dalla sintesi dei connotati formativi, interpretativi, tecnici dell’architetto e di quelli artistico-creativi e propositivi del designer. Due culture, due mentalità, due modelli di pensiero che si integrano e si rafforzano grazie al percorso proposto da un piano di studi attento all’equilibrio e all’interazione delle due componenti.

Sbocchi professionali

Gli ambiti operativi sono sia pubblici: enti, musei, piccola e media impresa, industria, sia privati: studi di progettazione, di comunicazione pubblicitaria e d’impresa, di design. E riguardano la progettazione degli interni abitativi e commerciali, ma anche degli esterni che qualificano l’arredo urbano. In questi ambiti l’architetto-designer applica le sue competenze nel campo progettuale-artistico: progettazione degli interni e del design, comunicazione pubblicitaria, organizzazione dello spazio; tecnico: progettazione architettonica degli interni, e della comunicazione: progettazione come veicolo comunicativo, realizzando con completezza le due realtà della progettazione e della comunicazione.

Piano di studi Laurea Triennale di Architettura d’interni e Design

Il percorso di studi prevede attività formative di base: Architettura degli interni, Disegno tecnico e progettuale, Tipologia dei materiali, Storia del design e Computer graphic, per un totale di 46 crediti formativi.
Le attività caratterizzanti svolte nel triennio saranno suddivise in: Decorazione, Elementi di architettura urbanistica, Design, Ecodesign, Landscape design, Progettazione grafica, Tecniche di modellazione digitale e computer 3D, e Fotografia, per un totale di 62 crediti formativi.
Nel piano di studi sono altresì incluse attività formative integrative (o affini): Tecniche e tecnologie della decorazione, Modellistica, Progettazione di allestimenti, Stile, storia dell’arte e del costume, Metodologie del restauro, Fenomenologia delle arti contemporanee, Beni culturali e ambientali, Management per l’arte, per un totale di 40 crediti formativi a cui si aggiungono i 10 crediti delle attività formative a scelta dello studente: Progettazione di interventi urbani e territoriali, Web design, Tecniche multimediali della decorazione, Disegno e rilievo dei beni culturali, Light design, Economia e mercato dell’arte.
Durante il triennio di Architettura lo studente potrà partecipare ai corsi di Fondamenti di Informatica, Lingua Inglese, seminari, workshop e stage formativi.
I crediti formativi previsti sono 180 per 29 esami complessivi. Per maggiori dettagli sui singoli ambiti disciplinari scarica il piano di studi.
Nella sezione Iscrizione tutte le informazioni per scegliere l’Accademia di Belle Arti di Sanremo.